L'Esperto Risponde

Quesiti e risposte

ID Quesito:
 361
Domanda: buongiorno dottore, qualche giorno fa giocando a calcio, in un contrasto di gioco, ho sbattuto fortemente il tallone dx. Al momento mi fa male e non posso appoggiare bene il piede, credo che sia anche leggermente nero. Volevo sapere se il dolaren può essere di giovamento. Grazie anticipatamente
Risposta: gentile Salvatore, può benissimo applicare il dolaren mattina e sera per 7 giorni con lieve massaggio, la presenza nel dolaren di ozono medicale e dell'enzima bromelina, facilitano il riassorbimento dello stravaso ematico conseguente al trauma, quindi ritengo che sia una buona soluzione. distinti saluti (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 362
Domanda: mio figlio presenta dolori all inguine gamba dx vorrei sfiammarla aiuto grazzie
Risposta: gentile sig Beniamino, io come ho detto ad altri utenti, non ho modo di visitarvi e quindi, se non mi fornite un po di elementi per capire qual'è il problema, difficilmente posso aiutarvi. Quindi, intanto mi dica l'età del suo figliolo e se fa sport tipo calcio o altro e poi vediamo, potrebbero essere i muscoli adduttori infiammati, in questo caso può usare il dolaren applicandolo 3 volte al giorno per 7 giorni e osservando un po di riposo. mi faccia sapere il dolore quando si manifesta. saluti (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 363
Domanda: buona sera
vorrei sapere cosa posso fare per mio figlio, adulto, che ha problemi di circolazione ai piedi. Prima diventano freddi e pallidi e successivamente rossi rossi. tale fenomeno si accentua nella stagione invernale fredda. grazie
Risposta: Gent. ssima,
per il problema di suo figlio può sicuramente utilizzare il nostro Rigenoma crema, il cui componente principale : l'olio ozonizzato favorisce l'ossigenazione dei tessuti poiché l'ozono medicale produce un'azione biologica stimolante della circolazione sanguigna. La presenza di estratti di piante ad azione lenitiva e decongestionante agisce poi sul rossore, potenziano l'azione antinfiammatoria, lenitiva, vasoprotettrice degli Ozonidi.
Per una maggior efficacia l' applicazione va protratta anche alla scomparsa dei sintomi poiché l'ozono medicale viene rilasciato lentamente. (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 364
Domanda: Non riesco a trovare la crema vo3dol perché è esaurita così mi hanno risposto in diverse farmacie. Scusate se la domanda non è pertinente. Dove posso trovarla?
Grazie della risposta
Risposta: Gent. ssima,
il prodotto che lei cerca è commercializzato con il nuovo brando: DOLAREN ed è disponibile presso tutte le Farmacie d'Italia. Ci spiace che le farmacie non le hanno comunicato il nuovo marchio del prodotto.
Se ci comunica la sua città, potremmo fornirle i nomi delle aziende che distribuiscono il prodotto nelle farmacie della sua città.
I principali grossisti che distribuiscono i nostri prodotti sono: Unico, Comifar, Sofarma Morra, Farvima.
In alternativa può acquistare il prodotto direttamente presso la ns azienda accedendo al seguente link: http: www. erbagil. com shop .
Restiamo disposizioni per eventuali ulteriori informazioni. (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 365
Domanda: Gentile dottore, mio figlio, ora dodicenne, pratica basket a livello agonistico. Ora è' stata diagnosticata una apofisite calcaneare di Server. Vorrei il suo parere sull' uso di emugel VO3 Dol e del possibile effetto inibitore della calcificazione insito nel Condrolin Solfato in esso contenuto. La ringrazio anticipatamente confidando nel suo aiuto.
Risposta: gentile sig Tognana, la osteocondrosi calcaneare posteriore, è una evenienza molto comune negli adolescenti che fanno alcuni tipi di sport, come la corsa, pallacanestro a livello agonistico, è simile al morbo di shlatter o dell'accrescimento che si ha a livello di apofisi tibiale. l'origine è comune è un problema di ossificazione di alcune zone del corpo che avvengono tardivamente rispetto allo sviluppo dei muscoli e tendini. Nel suo caso specifico, il tendine di achille che è molto robusto, con l'attività sportiva agonistica viene stimolato oltre modo e, la componente ossea su cui termina, apofisi calcaneare posteriore, ancora non si è completamente ossificata e quindi rischia l'avulsione. Il nostro dolaren può essere utile per sfiammare il tendine achilleo ma non è un problema di condropatia da giustificare l'apporto di condroitin solfato e glucosamina dall'esterno; la cura per questi problemi è il riposo per almeno 60gg e antinfimmatori, io da diversi anni in questi casi applico il kinesio taping in senso distale-prossimale al 25% di tensione , in questo modo do una forza uguale e contraria alla spinta del tendine achilleo e quindi neutralizzandolo non ho pressioni sul calcagno. sopra al kinesio applico 2 volte al giorno il dolaren che piano piano si assorbe svolgendo egregiamente la sua azione sfiammante, inoltre è corretto applicare una talloniera in gel in maniera da far lavorare meno il retropiede. se avete modo è utile la magnetoterapia che accelera l'ossificazione calcaneare. (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 366
Domanda: Salve, vi chiedo se il vostro Rigenoma è adatto alla cura delle fistole perianali onde evitare interventi dolorosi e non risolutivi. Grazie.
Risposta: Gent. ssima,
il nostro prodotto Rigenoma sia nel formulato spray che in quello crema può esserle d'aiuto per il trattamento delle fistole perinali se utilizzati in abbinamento.
Segua il trattamento per un mese applicando la sera il Rigenoma spray a base di Ozoile (ozono topico stabilizzato in acido oleico con vitamina E acetato) e durante il giorno il Rigenoma crema a base di Ozoile (ozono topico stabilizzato in acido oleico con vitamina E acetato)e fitocomplessi di rizoma di Rusco, Equiseto, Calendula e Ribes nero, Acido Ialuronico. L'Ozono topico, per mezzo degli Ozonidi e dei Bioperossidi, esplica un' azione battericida, fungicida, virustatica, antinfiammatoria, riepitelizzante e rigenerante nonché di apporto di ossigeno ai tessuti, svolge un ruolo chiave nel metabolismo cellulare e interviene nei processi di ossido-riduzione implementando i meccanismi di difesa; la Vitamina E ha un effetto altamente lenitivo e un'azione antiossidante, favorisce la protezione delle strutture cellulari. . I fitocomplessi di rizoma di Rusco, Equiseto, Calendula e Ribes nero nonché Acido Ialuronico, espletano un'azione antinfiammatoria, lenitiva e di rigenerazione tissutale intervenendo sul gonfiore, bruciore e sul rossore della cute. (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 367
Domanda: vorrei sapere se il prodotto prima chiamato vo3dol e ora dolaren (curiosità: ma perché questo cambio di nome? )è adatto sia per lenire i miei frequenti dolori nella fascia lombare sia il dolore al ginocchio dx (artrosi) che mi assale se faccio qualche scalino in più o qualche passeggiata troppo lunga.
GRAZIE
MARIA
Risposta: gentile sig MARIA, le due problematiche che lei cita sono molto diverse e anche l'approccio medico è diverso, nella lombalgia il dolaren è indicato in quanto contiene essenze con azione sfiammante e decontratturante(ozono medicale), lo applichi 3 volte al giorno per 10 giorni, chiaramente questa è una terapia che ha un senso solamente se questa infiammazione non ha cause organiche ovvero se non dipende ad es da una discopatia o ernia. Per quanto riguarda la gonartrosi o artrosi del ginocchio come lei saprà è una forma degenerativa e in quanto tale non ci sono rimedi se non la via chirurgica con la protesi o le infiltrazioni di acido jaluronico. Il dolaren può solo darle un po' di sollievo, è già stato utilizzato più volte nelle artrosi della spalla con un sensibile miglioramento dell'algia, ma sarei sciocco a dirle che risolve il problema, applichi pure il gel dolaren più volte al dì con leggero massaggio, non crea problemi alla cute anche se usato per periodi lunghi. Alla fine della passeggiata applichi del ghiaccio e dopo un'ora metta il dolaren (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 368
Domanda: Buonasera, e grazie per il servizio che offrite. chiedevo gentilmente questo: ho acquistato otorig che dopo varie ricerche nei forum ho constatato essere un ottimo prodotto. l'ho scelto per sciogliere un tappo di cerume che ho da un paio di aettimane. l'unica coaa che non mi è chiara e scusate la domanda poco intelligente, e' se dopo l'applicazione bisogna fare un lavaggio di qualche tipo per far uscire il cerume oppure se ne scende da solo per il condotto uditivo. Grazie e buona serata
Risposta: Gent. ssimo,
ci fa sempre piacere ricevere dei ringraziamenti da parte dei clienti.
Per quanto riguarda l'applicazione di Otorig, le nostre gocce otologiche esplicano l'azione di eliminazione del cerume senza necessità di intervenire con alcun lavaggio. Le consiglio di inclinare la testa per far scendere le gocce nel condotto e magari tappare le orecchie con della garza sterile per qualche ora in modo da migliorare l'effetto.
Cari saluti. (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 369
Domanda: per epicondilite cosa devo applicare? Ho provato tutto dalla tecar al laser iag
Risposta: sig Romano io adotto questa tecnica nella pratica clinica, sfiammo con sedute di ultrasuono e al posto del gel per elettromedicali uso il gel dolaren, una volta sfiammato applico il kinesio taping con sopra il dolaren, essendo i nastri del kinesio di cotone permeabile, i principi attivi presenti nel prodotto, si assorbono piano piano ed esplicano la loro azione durante la giornata, bastano 2 applicazioni una al mattino e una la sera per 10 giorni. Chiaramente nel periodo della terapia deve cercare di tenere a riposo il braccio interessato. (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 370
Domanda: buona sera. . . sono stata operata 4 giorni fa il 18 novembre per una ragade anale. . . stamattina sono riuscita ad andare in bagno dopo 2 giorni che non andavo, il dolore è stato tremendo e la carta igienica si è sporcata di sangue. . . ho avuto paura. . è normale? quanti giorni dovranno passare per non avvertire dolore alla defecazione? e quando passerà il dolore che non mi fa stare stesa neanche a letto? . . . grazie
Risposta: Gent. ssima,
una buona soluzione al suo problema è rappresentata dall'utilizzo dei nostri prodotti: Rigenoma crema e Rigenoma spray usati con ottimi risultati in campo proctologico. Il Rigenoma spray e Il Rigenoma crema, grazie ai loro componenti hanno azione riepitalizzante, attivano il metabolismo cellulare e svolgono azione antinfiammatoria, lenitiva e di energizzante cellulare. Entrambi i prodotti risultano efficaci nella terapia delle emorroidi. Il Rigenoma spray(nella terapia di attacco) e il Rigenoma crema(nella terapia di mantenimento) possono essere usati per la cura delle emorroidi sanguinanti sia per l'attivazione degli enzimi antiossidanti e sia per l'azione lenitiva-antinfiammatoria. Le consiglio di spruzzare il Rigenoma spray sulla zona interessata ripetendo l'operazione mattina e sera per almeno 5 giorni. Successivamente le consiglio di continuare la terapia con il Rigenoma crema.
Per quanto riguarda il dolore è normale avvertirlo nei primi giorni. Sicuramente le sarà di sollievo l'applicazione dei nostri prodotti.
Rimaniamo a sua disposizione. (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 371
Domanda: Ho acquistato dolaren in quanto ho una seria epicondilite acuta in evoluzione cronica. Mi domando se posso far sostituire il gel utilizzato per la fisiokinesiterapia con il dolare per la terapia con laser iag. Inoltre mi è stato consigliato di eseguire l'infiltrazione di gel piastrinico. Pare che funzione per la riparazione cellulare con prp omologo. Sono un professionista sanitario, e non posso purtroppo stare troppo a riposo con il mio braccio. Grazie. Nicola Romano
Risposta: gentile sig Romano io per poterla aiutare avrei bisogno di leggere un referto ecografico o una risonanza, se poi vuole sapere se può usare il gel dolaren sotto laser la risposta è affermativa, tenga presente che il dolaren, per la sua composizione, è ottimo anche nelle lesioni muscolo tendinee, in quanto l'ozono medicale promuove e accelera la riparazione dei tessuti agendo sul metabolismo cellulare. (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 372
Domanda: Salve, circa 20 giorni fa, ho fatto una caduta con la bici da corsa, riportando una grande abrasione al braccio. L'ho curata bene, ma adesso per fare andare via la cicatrice, cosa mi consiglia? Rigenoma Spray 20 ml, e' uguale a Rigenoma 100 ml? Grazie e cordiali saluti
Risposta: Gent. ssimo,
le consiglio di utilizzare in abbinamento il Rigenoma spray ed il Rigenoma crema. Il Rigenoma spray è la terapia d'urto perché gli Ozonidi dell'olio ozonizzato cedono ossigeno ai tessuti stimolando la rigenerazione tissutale, Rigenoma crema invece presenta un più basso contenuto in Ozonidi rispetto alla formulazione spray ma è arricchita con Collagene e Acido Ialuronico che hanno una azione rimpolpante . Applichi il Rigenoma spray prima di andare a letto ed il Rigenoma crema la mattina. A disposizione per altre informazioni (Erbagil s. r. l. )
ID Quesito:
 373
Domanda: dott. buongiorno, uso lo scooter tutti i giorni, lavoro 9 ore con il mouse (1 a destra e 1 a sinistra)nel tempo libero sono istruttore di tennis (+ tornei e allenamenti)da circa 15 anni soffro di epicondilite cronica che mi obbliga a fermarmi 7-9 mesi ogni volta; il dolore passa con le onde d'urto. Ho provato a fare tutto (tecar, ultrasuoni, infiltrazioni, streching, fibrolisi, osteopatia etc). RM esito: calcificazione cronica, lastra: calcificazione. ecografia : lievi versamenti. Esiste una cura, una pomata, un qualcosa che mi permetta di lavorare e fare sport ? grazie per la risposta.
Risposta: gentile sig Paolo, lei si rende conto che mi chiede l'impossibile, i referti parlano chiaro, il suo tendine è parzialmente calcificato e quindi la funzione elastica che svolge il tendine non viene più svolta, da qui il dolore che ne consegue. l'unica soluzione è la via chirurgica, oggi ci sono delle tecniche poco invasive che permettono un recupero post operatorio molto veloce, in 30gg recupera bene il tono muscolare. Altre vie, come gli antinfiammatori o gli elettromedicali, sono sono dei sintomatici cioè agiscono solo sul dolore ma non risolvono nulla. Trovi un bravo chirurgo che operi ad es chi pratica a livello agonistico il basket, pallavolo, giavellotto ect e si affidi alle sue cure. Non ha senso aspettare ulteriormente , rischia di lesionare il tendine. (Dr. Roberto De Castelli)
ID Quesito:
 374
Domanda: Gentile Dottore essendo affetta da Porpora , vorrei sapere se questa malattia interessa anche i capillari dell'intestino, e se si può l'esame della ricerca del sangue occulto dare esito positivo? Grazie molto della risposta che potrà darmi
Mariolina
Risposta: Gent. ssima,
non ho molti dati per poterle rispondere.
Ha già effettuato un esame del sangue con ematocrito? (Dr. Michele Selvaggio)
ID Quesito:
 375
Domanda: Buon pomeriggio sono una ragazza di 22 anni e sono disperata purtroppo dopo aver fatto 5 anni fa la dialisi a 17 anni per un breve periodo ho incominciato ad avere delle forti eruzioni cutanee con vesciche piene di acquarella e puls che rientrando formano piaghe e fanno molto fatica a chiudersi inoltre mi sono comparsi punti neri e bollicine sotto pelle. . . io non mi sono mai truccata e non avevo niente adesso mi vergogno solo ad uscire di casa . . . L'ultima dermatologa da cui sono stata mi ha dato il fucicort e la pasta allo zinco e la situazione è peggiorata tantissimo allora ha tolto lo zinco lasciando comunque il fucicort ma sta peggiorando tantissimo e ora oltre ad averle sulla faccia si stanno estendendo anche sul collo e dietro le orecchie. . Mi scusi tantissimo se la disturbo lei cosa mi consiglierebbe di fare. . Vorrei ritornare ad avere la mia pelle liscia e non dovermi più vergognare non so più dove sbattere la testa.
Risposta: buonasera, mi scuso per il ritardo con cui le rispondo, mi sembra di capire che lei sia affetta da una forma di acne piuttosto importante, in questi casi la terapia topica non e'sempre sufficiente, ma bisogna ricorrere ad una terapia sistemica, inoltre e'possibile in alcuni casi effettuare dei trattamenti dermoestetici chiamati peeling che migliorano il quadro clinico. Chiaramente la terapia e'molto personale e va stabilita anche viste le condizioni generali di salute, pertanto le suggerisco una visita specialistica per inquadrare a fondo il problema e stabilire la terapia a lei piu'consona. (Dott. ssa Valentina Carlomagno)

Formula un quesito



Impossibile visualizzare il form per inviare messaggi dal sito web poiché si è scelto di disattivare il Cookie Google reCAPTCHA.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina dell'informativa estesa sull'utilizzo dei cookie dalla quale è possibile attivare/disattivare ogni singolo cookie.

News
Distributori
Certificazioni
L'Esperto Risponde
Brevetti
Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico chirurgici, si avvisa l'utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.